Cucina orientale
Tutto quello che devi sapere

Cucina orientale 11 lug 2019

Con il termine “cucina orientale” si intendono tutte quelle tradizioni culinarie appartenenti all'area asiatica, come la cucina cinese, giapponese o thailandese, che si differenziano tra loro grazie alla varietà di piatti tipici.

La nostra distanza geografica da questa zona del mondo ci porta spesso a stereotipare e fare un po' di confusione, perciò ecco tutto quello che devi sapere sulla cucina orientale!

Punti in comune delle cucine orientali
Possiamo individuare dei punti in comune tra le diverse tradizioni culinarie asiatiche attraverso un confronto col modello occidentale.
L'oriente si differenzia infatti enormemente da quelle che sono le abitudini alimentari occidentali: innanzitutto possiamo notare come l'apporto di carboidrati è dato principalmente dal riso, alimento principe tanto in Giappone quanto in Cina o in India. Altra differenza è legata alle proteine, che nel mondo orientale vengono maggiormente assunte grazie a pesce, alghe e soia.
Altro punto in comune è l'ampio utilizzo di spezie, che permettono di insaporire i piatti limitando l'uso del sale. Tra queste trovano grande impiego salsa di soia, peperoncino e curry.

Alimentazione è anche salute
Bisogna sapere che per le popolazioni orientali l'alimentazione non rappresenta solo un modo per riempire lo stomaco, ma viene è anche parte integrante della medicina tradizionale.

Inoltre ogni pietanza viene cucinata in modo da preservare le qualità nutritive degli alimenti, privilegiando le cotture a vapore o alla piastra. Molte le pietanze servite crude, incluso il pesce, e persino le fritture risultano piuttosto leggere se paragonate alle nostre.
Se è vero che “siamo quel che mangiamo” non dovrebbe quindi stupirci che il popolo del Sol Levante sia il più longevo al mondo.

Galateo
Ciò che viene considerato un buon comportamento in un Paese, può non essere apprezzato in un altro angolo del mondo: vediamo allora qualche regola di buona educazione da seguire in un ristorante orientale.
⁃ Se, cenando in un ristorante giapponese, sentirete i gli altri clienti produrre forti rumori mentre consumano una zuppa, sappiate che risucchiare rumorosamente è un segno di apprezzamento della pietanza preparata, dunque una sorta di complimento per il cuoco. Oltretutto ha la funzione di raffreddare il brodo, che viene sempre servito bollente.
⁃ Se il gesto ripetuto di tirare su col naso non viene considerato negativamente, sappiate che soffiarvi il naso a tavolo è terribilmente sgradito. Se proprio non vi basta tamponarlo leggermente con un fazzoletto, alzatevi e andate in bagno.
⁃ L'uso delle bacchette prevede una serie di regole, ma in ogni caso non utilizzatele per infilzare il cibo ed evitate di poggiarle sulla tovaglia una volta sporcate.
⁃ Non esagerate con le porzioni: ingurgitare più cibo del necessario non viene apprezzato e viene anzi visto come una forma di maleducazione.
⁃ Non troverete coltelli in tavola e non sognatevi di tirarne fuori: i coltelli vengono considerati strumenti pericolosi, con cui si uccidono gli animali, e che pertanto rovinano l'armonia a tavola.