Un viaggio in Cina
Cosa visitare assolutamente

News & Curiosità 30 ott 2019

La Cina è un Paese immenso, ricchissimo di cultura e di luoghi naturali impressionanti.
Durante un viaggio in Cina potrebbe non essere possibile visitare tutto il Paese, vista la sua vastità. Ci sono però dei luoghi che non si possono tralasciare, che devono per forza rientrare nell’itinerario di viaggio.

Eccone elencati qualcuno: prendete nota per la vostra prossima vacanza.

• Pechino: cominciamo subito con la capitale della Cina. In questa enorme città modernità e tradizione si mescolano in maniera perfettamente armoniosa e i luoghi interessanti da visitare sono davvero tanti: il Tempio del Cielo, la Città Proibita, Piazza Tienanmen e il Mausoleo di Mao Tze Tung per citarne alcuni.

• Chengdu: in questa città si trovano un grande numero di centri per la conservazione e la cura dei bellissimi orsetti panda, sempre a rischio di estinzione. Qui si possono addirittura osservare allo stato di semi-libertà. Inoltre questa città è la capitale della provincia di Sichuan, che vanta una tradizione culinaria unica, è una delle cucine cinesi più interessanti: oltre al tour dei panda si può effettuare anche un bel tour gastronomico.

• Xi’an: questa città è il punto più orientale della famosa Via della Seta. Qui si trova il celeberrimo Esercito di Terracotta: 8000 statue a grandezza naturale, con cavalli e carrozze perfettamente conservato.

• La Grande Muraglia Cinese: leggendaria costruzione lunga più di 21.000 km, la cui costruzione iniziò durante il V secolo a.C. e si protrasse fino al XV secolo. Lo scopo principale di questa costruzione era quello della difesa dei confini cinesi ed è per questo che in molte zone è gravemente danneggiata, ma è comunque visitabile quasi in ogni sua parte.

• Shanghai: è la seconda capitale della Cina. Il suo skyline è impressionante. Nella città convivono due anime, quella della Città Antica e quella della modernissima Nanjing Road, la principale arteria commerciale.

• Buddha di Leshan: a qualche ora di distanza da Chengdu, alla confluenza di tre fiumi, si trova questa imponente statua di Buddha, la più alta del mondo – 71 metri di altezza. Viene scolpita nell’ VIII secolo e protegge le imbarcazioni in quel tratto così impetuoso dove i fiumi confluiscono.

• Yunnan: questa regione si trova nel sud-est della Cina. Vi si trovano le terrazze di riso, fra le più belle di tutta l’Asia e la Gola del Salto della Tigre, il canyon fluviale più profondo del mondo.

• Sozhou: detta anche la Venezia cinese. Si trova a neanche mezz’ora da Shangai ed è una graziosa città piena di canali, giardini e pagode.

• Yangshuo: si tratta di singolari formazioni rocciose ricoperte di vegetazione sulle rive del fiume Li. In questa zona ci si può dedicare ad un sacco di attività sportive e naturalistiche, immersi in uno scenario da sogno, dalle escursioni al rafting su imbarcazioni di bambù, dalle scalate all’esplorazione delle grotte.