Sashimi
Come si prepara

Cucina giapponese 11 lug 2019

Abbiamo acquistato del pesce fresco già abbattuto, significa che è stato posto per almeno 24 ore in un abbattitore di temperatura, questo procedimento è assolutamente necessario quando si consuma del pesce crudo perché nel pesce si annidano parassiti e batteri nocivi alla nostra salute e solo utilizzando un abbattitore di temperatura abbiamo la garanzia di eliminarli completamente, infatti ogni ristoratore di Sushi e Sashimi ne possiede uno professionale.

Preparazione
Oggi l’offerta del nostro venditore di fiducia ci propone il salmone per la preparazione del nostro sashimi è ora importante procurarci un coltello ben affilato, priviamo il nostro filetto di salmone della pelle e delle e parti più scure, utilizzando una pinzetta togliamo tutte le spine.

Puliamo bene il nostro piano di lavoro ed iniziamo a tagliare, tenendo il coltello in posizione obliqua, il nostro filetto di salmone in fettine dello spessore di 1 centimetro, è importante che le fettine non siano troppo sottili per poter sentire la consistenza del pesce, del resto stiamo preparando del sashimi non del carpaccio di pesce.

Impiattare
Una volta affettato tutto il nostro filetto inizieremo ad impiattare seguendo la tecnica del sugata-zukuri che consiste nell’adagiare le fettine di uguale spessore su un piatto da portata riproducendo la forma di un pesce, possiamo decorarlo con delle fettine molto sottili di Daikon o di Avocado e servirlo con la salsa di soia nella quale scioglieremo un po' della piccantissima salsa Wasabi, una salsa estratta dal rizoma di una pianta originaria del Giappone della famiglia delle brassicacee la stessa famiglia dei nostri comuni cavolfiori.

Curiosità
Curiosando ho scoperto che esiste un food artist o meglio un sashimi artist il giapponese Mykiou che fotografa le sue composizioni di sushi e sashimi che sono delle vere e proprie opere d’arte che riproducono figure tipiche della cultura giapponese, donne danzanti, incantevoli scenari acquatici e personaggi ripresi dalla tv e dalla cultura pop.